Film in streaming » Thriller » Intrusion 2021
4K

Intrusion 2021 streaming

Intrusion
USA, 2021, 92 min
ITALIAN
ULTRA HD 4K
STREAMING IN 4K
Guarda e scarica Intrusion 2021 gratis!. Intrusion 2021 è un film di genere Thriller / Film al cinema. Film Intrusion streaming in Alta Definizione, HD 720p, Full HD 1080p, Ultra HD 4K senza limiti per tutti.

La trama del film Intrusion 2021

Intrusion è un thriller psicologico americano del 2021 diretto da Adam Salky e scritto da Christopher Sparling, interpretato da Freida Pinto e Logan Marshall-Green. È stato distribuito da Netflix il 22 settembre 2021.

Meera ed Henry sono una coppia felicemente sposata che vive in una moderna e isolata casa situata nella piccola cittadina di Corrales, progettata e costruita da Henry. Meera è una sopravvissuta di cancro ed è preoccupata che la malattia possa ripresentarsi, ma Henry è molto comprensivo e di supporto.

Una sera, di ritorno da un appuntamento, la coppia scopre che qualcuno ha fatto irruzione nella loro casa e trovano il soggiorno a soqquadro. Tuttavia le uniche cose rubate sono un portatile e due telefoni cellulari (che hanno lasciato in casa per non essere una distrazione durante il loro appuntamento). Dopo la visita da parte di un investigatore (che, sentendo dei tubi risuonare, suggerisce ad Henry che ha bisogno di un idraulico) Henry decide di installare un sistema di videosorveglianza.

Qualche giorno dopo Meera viene svegliata nel cuore della notte da strani rumori nella casa, simili a tubi che vibrano. Quando prova ad accendere la luce, questa non funziona, così Henry decide di controllare il generatore, scoprendo che è stato distrutto. Subito dopo egli vede dei fasci di luce provenienti dall'interno della casa e capisce che gli intrusi sono tornati. Correndo all'interno Henry trova Meera legata e imbavagliata nel bagno, e dopo averla liberata provano a scappare ma sono inseguiti da uomini mascherati. Meera riesce a raggiungere la sua macchina, ma sente dei colpi di pistola sparati dall'interno della casa; un uomo ferito si trascina fuori, seguito da Henry che gli spara, uccidendolo.

Il giorno dopo, alla stazione di polizia, alla coppia vengono mostrate le foto segnaletiche dei tre intrusi, uno dei quali è ancora vivo ma ricoverato in terapia intensiva all'ospedale locale. I tre facevano tutti parte della famiglia Cobb, che vive in una roulotte fatiscente nella periferia della città. Apprendono inoltre che una giovane donna della stessa famiglia è scomparsa di recente.

Meera resta traumatizzata da questi eventi, a cui si aggiunge la scoperta che Henry ha tenuto nascosta una pistola in casa. Henry le assicura che se ne è liberato e le suggerisce che nonostante tutto, dovrebbero andare avanti con i preparativi per la festa di inaugurazione della casa che avevano intenzione di celebrare. Quella sera, Henry esce di casa per acquistare articoli per la festa, tuttavia Meera nota che ha dimenticato il portafogli, e non riuscendo a chiamarlo decide di raggiungerlo al negozio. Raggiunge subito l'auto di Henry ma nota a sua sorpresa che prende la strada per l'ospedale; distratta da questa stranezza, ha un piccolo incidente con un altro veicolo.

L'auto di Meera viene portata da un carrozziere e chiama un Uber per tornare a casa. Una volta lì racconta ad Henry cosa è successo e gli domanda come mai sia andato all'ospedale, e lui le dice di aver semplicemente sbagliato strada.

Con la sua macchina in riparazione, Meera prende in prestito l'auto di Henry per andare al lavoro. Nel parcheggio incontra l'investigatore responsabile delle indagini; le dice che l'intruso sopravvissuto è deceduto - stranamente, dato che si stava lentamente rimettendo - e che l'indagine è chiusa. Meera apprende inoltre che l'uomo è morto la stessa sera che ha seguito Henry all'ospedale.

Profondamente sospettosa, Meera controlla le navigazioni effettuate nel GPS dell'auto di Henry e nota l'indirizzo di casa Cobb. Si reca lì e riesce a entrare nella loro roulotte, dove al suo interno trova una busta per lettere con il logo della azienda edile di Henry e l'indirizzo scritto a mano da lui.

Meera apre la cassetta postale della famiglia e vi trova un pacco contenente una videocamera, ma subito appare un vicino che la confronta. Infuriato, le dice di aver già visto l'auto qualche giorno fa e la accusa di star "curiosando", dopodiché afferra il pacco e lo scaglia contro un muro; Meera recupera il pacco e va via.

Tornata a casa, prova a far partire il video, ma non funziona correttamente: riesce a vedere solo l'immagine di Dylan Cobb. Ordina una nuova videocamera inserendo l'indirizzo del suo luogo di lavoro. Decide di cercare all'interno dell'ufficio di Henry e trova una chiave USB con le foto della costruzione della loro casa, nelle quali Dylan appare come dipendente dell'azienda edile. Henry torna a casa e Meera è costretta a interrompere subito la sua ricerca (dimenticando tuttavia il telefono al suo interno, facendo sorgere qualche dubbio ad Henry poichè Meera gli aveva detto di non esserci stata affatto). Quella stessa notte guarda nuovamente le foto e questa volta nota alcune immagini di Christine, la ragazza scomparsa.

Il giorno dopo Meera confronta Henry: vuole sapere perché è andato nella roulotte dei Cobb, perchè vi ha trovato una lettera col logo della sua azienda, perchè ha iniziato a tenere un'arma in casa e come mai possiede foto della ragazza scomparsa sul suo computer. Henry le spiega che era a corto di denaro per terminare la costruzione della casa, rivelando di aver commesso alcune frodi per ottenere più denaro, ma intendeva ripagare tutto. Dylan Cobb ha lavorato per lui, ma Henry lo ha licenziato in tronco quando lo ha visto maltrattare sua figlia. Dylan era infuriato e giurò vendetta, e minacciò anche di esporre i loschi rapporti finanziari di Henry. Henry aveva pagato Dylan per farlo tacere, ma in seguito smise di pagarlo, così Dylan e gli altri uomini della famiglia Cobb hanno fatto irruzione nella casa.

Meera è tranquillizzata dalla spiegazione di Henry, e la coppia torna felice. Quando viene consegnata la nuova videocamera Meera non è più interessata a visionare il filmato che ha trovato a casa dei Cobb.

È finalmente la sera della festa, e la casa pullula di ospiti. Ma quando Meera guarda di sfuggita le breaking news trasmesse in TV (il sospettato per la scomparsa di Christine, rivelatosi il vicino dei Cobb che aggredì verbalmente Meera, viene scagionato ma condannato per altri reati), i suoi sospetti si riaccendono. Recupera la videocamera dal portabagagli della sua auto e guarda il video. Al suo interno Dylan Cobb parla del fatto di non aver gradito come Henry guardasse sua figlia, e che quando Christine è sparita, si recò nella casa con il suo cane, che abbaiò furiosamente nelle vicinanze dell'ufficio.

Meera va nell'ufficio di Henry e guardando le piantine trova un vano nascosto, a cui vi accede attraverso un interruttore segreto. Scende nel seminterrato e trova Christine imbavagliata e legata a un tubo; questa era la causa di quel rumore misterioso. Meera prova a liberare la ragazza, ma Henry arriva nel seminterrato prima che possa farlo; le rivela che ha sempre avuto impulsi perversi, ma che non ha scelto di essere così. Meera finalmente realizza che la ragione per la quale Henry ha costruito la casa isolata era per avere un posto segreto dove nascondere le proprie vittime. Meera prova a chiamare il 911, ma Henry la stordisce e la lega. Tornato su, riferisce agli ospiti che Meera ha bevuto troppo ed è andata a dormire, e manda gli ospiti a casa.

Meera riesce a liberarsi e prova a scappare con Christine, ma Henry torna nel seminterrato e dopo un breve inseguimento riesce a raggiungerle; dopodiché stordisce Meera e trascina Christine nuovamente nel seminterrato. Henry lega Christine e sta per ucciderla con una mazza da baseball (con la quale praticava tortura psicologica nei confronti della ragazza), ma proprio in quel frangente riappare Meera e lo colpisce in testa con un orologio. Ironicamente quell'orologio è proprio quello regalatole da Henry al loro primo appuntamento. Un Henry morente domanda a Meera cosa farà quando non ci sarà più lui a prendersene cura; lei risponde che si prenderà cura di sé stessa.

La scena finale mostra una giornata soleggiata e Meera che va via dalla casa ormai vuota, guidando via.


Film Intrusion 2021 streaming ITA

Trailer

Intrusion 2021
Film streaming ITA